giovedì 10 febbraio 2011

Venezia, Vinyls, gli operai tornano sulla torre, comincia lo sciopero della fame






Venezia, Vinyls, gli operai tornano sulla torre, comincia lo sciopero della fame


.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
.




Una delle lavoratrici contro la chiusura dell'azienda: staremo qui fino a quando non vedremo un documento ufficiale scritto

VENEZIA - Non solo la salita sulle ciminiere ma anche lo sciopero della fame: lo hanno iniziato oggi i due operai della Vinyls di Porto Marghera (Venezia) che ieri avevano inscenato la protesta, affiancati dai colleghi di Porto Torres e Ravenna, contro il blocco della trattativa per la cessione dell'azienda.

«Il ministro si è dimostrato coerente, chiamando subito i nostri colleghi sardi - dice Nicoletta, l'operaia che si trova attualmente sulla torre, protagonista anche della protesta messa in atto nelle scorse settimane - ma ora non scenderemo fino a quando non vedremo finalmente qualcosa di scritto, un documento ufficiale». Lo sciopero della fame, sottolinea, è un ulteriore segnale per far comprendere che la situazione deve essere sbloccata in tempi rapidissimi. «Dobbiamo far capire alla politica - rileva Riccardo Coletti della Filtem Cgil - che affronta i problemi con troppa superficialità: non ci serve la solidarietà del momento».



www.ilgazzettino.it


Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E-BOOK

Post più popolari