loading...

mercoledì 27 gennaio 2016

Amsa Milano cerca 60 disoccupati


Il Comune di Milano cerca 60 disoccupati per offrire loro un'opportunità lavorativa: un tirocinio di massimo sei mesi a 500 euro al mese all'interno delle squadre anti-degrado dell'Amsa. 

Ecco tutte le modalità e i requisiti per candidarsi.

Cercasi 60 disoccupati da impiegare nelle squadre anti-degrado di Amsa per aiutare a ripulire Milano. L'annuncio arriva dal Comune, precisamente dall'assessorato alle Politiche sociali guidato da Pierfrancesco Majorino, candidato alle primarie di centrosinistra milanesi. Da lunedì 25 gennaio a venerdì 19 febbraio chi non ha un lavoro ed è in condizioni di grave disagio sociale potrà presentare domanda al Centro per la mediazione al lavoro, il Celav, per poter entrare a far parte delle squadre.

Cosa fanno le squadre anti-degrado
Si tratta della seconda edizione di un bando che fu lanciato già nel 2014 da Palazzo Marino: dal dicembre di quell'anno sono state 114 le persone coinvolte grazie alle borse lavoro del Comune. Di cosa si tratta? In sostanza, le squadre anti-degrado presidiano 14 quartieri della città (Padova; Zoia; Giambellino, Aldini, Mambretti, Sarpi – Canonica, Selinunte e limitrofe, Ortles, Martini e limitrofe, Corvetto, Gratosoglio, Piazza Oberdan – Bastioni di Porta Venezia, Niguarda e Darsena) affiancando gli operatori dell'Amsa nella pulizia delle strade e nella raccolta di oggetti abbandonati.

Turni e rimborso spese
Il lavoro si svolge per tre mesi rinnovabili per altri tre. Prevede un impegno orario su due turni, dalle 9.45 alle 15.45 o dalle 14 alle 20, distribuito su 5 o 6 giorni la settimana in base all’organizzazione aziendale. È prevista inoltre una formazione di 16 ore sulla sicurezza a cura di Amsa. Il compenso è di 25 euro al giorno più un buono pasto, erogato per i giorni di effettiva presenza. Si può così arrivare a 500 euro mensili. Come precisato da Majorino, non si tratta di un'assunzione ma di una borsa lavoro: "Sono certamente un’opportunità per ritrovare una occupazione che finora ha funzionato per un centinaio di persone. Tutti loro hanno avviato una nuova esperienza lavorativa e di inclusione sociale partendo da situazioni di grave svantaggio sociale".

I requisiti per fare domanda
Per partecipare al bando i candidati dovranno essere di età compresa tra i 35 e i 60 anni non compiuti, residenti a Milano, disoccupati da almeno un anno, con buona conoscenza della lingua italiana se stranieri, in buone condizioni di salute, in possesso della licenza media e della patente B, non essere destinatari di altri sussidi o contributi economici da parte di enti pubblici e non aver già fatto parte delle squadre anti-degrado o aver lavorato con l'Amsa. La candidatura deve essere presentata direttamente allo sportello del Celav di via San Tomaso 3, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13. Per candidarsi occorre presentare la fotocopia di questi documenti: carta identità e permesso di soggiorno valido, codice fiscale e patente in corso di validità.


.
Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet , blog personalizzati.
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Creo loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.
MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/


 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO 
entra in
MUNDIMAGO


Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita: www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E-BOOK

Post più popolari